Hatalogico – Intervista con John Lumley, il creatore di questo cappello per Raspberry PI

Nel Barcellona MARMELLATA di lamponi 2015 Potrei sapere Hatalogico, una scheda elettronica che aggiunge molte altre funzioni per il nostro Raspberry PI; pochi giorni fa ho ricevuto per posta uno dei prototipi.

Oggi conosceremo le loro caratteristiche e sicuri di John Lumley, il ragazzo che ha progettato questo Cappello in grado di aumentare la gamma delle possibilità offerte dalla Lampone.

Hatalogico fa otto pin GPIO della PI Digitale ad analogico, che cosa ci permette di connettersi al nostro Lampone sensori più precisi; Si aggiunge anche sedici uscite con modulazione PWM, e porte seriali, SPI, e I2C con doppia tensione lavorare con dispositivi che funzionano sia per 3,3V come un 5V.

hatalogico_pinguideCon modulazione di larghezza di impulso uscite o PWM Essi consentono la tensione che inviamo in qualsiasi momento, con più applicazioni che possono essere dato a questa funzione; da regolare l'intensità dei sedici LED come potete vedere nel video qui sotto, fino a motori che muovono le nostre eliche drone.

Qui di seguito potete leggere l'intervista che ho fatto a lui per John Lumley, e se hai domande che puoi lasciarlo nei commenti; Se vuoi contribuire al progetto e ottenere un Hatalogico Si può fare da Kickstarter.

Image1

Chi è John Lumley?

Sono nato e cresciuto a Bishop Auckland nel nord-est dell'Inghilterra, e un il 16 anni ha deciso di iniziare la formazione in ingegneria perché è stato bloccato nel mondo dell'elettronica 'file batch' di programmazione in Windows 95; Mentre lavorava per l'americano società 3 M (dove ho lavorato durante 6 anni) Me ho valutato come ingegneria elettromeccanica, ma l'elettronica era sempre il campo che più interessa me.

Ho lasciato la carriera di microelettronica e informatica nel secondo anno di spostare alla lettura nel sud dell'Inghilterra A raggiungere Il mio sogno di trasformare me musico, ma non ha funzionato; Tuttavia ci ha ottenuto un buon lavoro come HoIngegnere in Royal Mail, dove ho soggiornato 5 anni.

Ho iniziato a creare tutti i tipi di Software en il mio tempo libero, Mentre lavorava per la Royal Mail, e mi ha fatto il opportunità costruire un sistema per l'azienda BG Group e ha preso; AAnche se un singolo client non dà molto, ESTprofessione Mi permette di lavorare ovunque con il mio computer, ed è po che posso vivere un stagioni a Barcellona e gli altri sull'isola di Skye in Scozia.

Come e quando lo sapevi Raspberry PI? E Arduino?

Ho provato a evitare Raspberry PI due anni poiché sapeva erA e che è stato il podMarca di IA con lei, e non potevo permettermi quella distrazione Dal necesitaba keep me focalizzata sulla continuare a scrivere Software; e hanno un Raspberry PI il mio tavolo era troppo tentazione, così no era fino al SAin bundle modello B + A il vendita che non ho potuto resistere più.

Ho usato Arduino Da 2010, e ho usato molti PIC nei miei giorni di Università; era un fan di PicAxe (Io sono ancora, Suppongo), ma erano per lo più librerie di Arduino che mi ha fatto optare per esso.

Farlo di solito usare altre schede di sviluppo?

QualsiasiA davvero, Mi piace l'idea della Teensy ma non li ho ancora testato, L'ultima cosa che ho bisogno è un'altra distrazione.

Vorrei che motivati al design Hatalogico?

Senso di colpa, all'età di 16 anni sono stato per 'aiutare' le aziende fanno un po' più di soldi.

Ho preso e ho imparato molto dalla Comunità Bollitore per, ed è per questo che voglio cercare di dare qualcosa indietro facendo un piatto con queste caratteristiche, e disponibile a questo prezzo; che è la mia motivazione a farlo.

Cosa trovi il tuo cappello?

La sua flessibilità, Poiché è possibile utilizzare cavi flat per distribuire le funzioni di Hatalogico dove ne avete bisogno, o fare un piatto ti si addice, e drizzare.

Hai 16 canali PWM alta qualità e un convertitore analogico-digitale bidirezionale di 8 canali e 12 bit, oltre a comunicazioni a 3.3 v e 5V, che cosa fate con esso esegue proprio; il cielo è il limite.

Quello che hai pensato di investire il denaro generato?

In componenti, l'unico modo per fare il piatto a questo prezzo è l'acquisto di componenti per il commercio all'ingrosso, produrre questo piatto in piccole quantità avrebbe fatto che il prezzo era troppo proibitivo nel competitivo settore della Bollitore per.

Dove posso comprare Hatalogico, e quando avete programmato hanno Stock?

Per il momento solo in Kickstarter, ma orloHo accettato di venderlo attraverso LetsMakeRobots.com, Se otterrà il supporto del progetto in Kickstarter.

Quanto costa ogni Hatalogico?

20 libbre per unità, Se si acquista due piastre il prezzo sarebbe caduta a 16,50 libbre per unità, e se compro tre cadrebbe a 15 libbre per piastra.

Lampone-Pi-cappello

Se si desidera è possibile seguire su Twitter, Facebook, Google +, LinkedIn, o condividerlo con i pulsanti sotto questa pubblicazione, Se avete domande o suggerimenti, non esitate a commentare.

 

Aiutaci a raggiungere più lettori Share on LinkedInShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

4 Thoughts on"Hatalogico – Intervista con John Lumley, il creatore di questo cappello per Raspberry PI

    • Ciao Francisco, Grazie per il tuo commento.

      Molto buone le recensioni, Mi servirà per aprire la strada a me, Poiché questo stesso mercoledì termine gli esami finali e anche iniziare a fare il test e la pubblicazione di tutorial.

      Ha commenti, Sicuramente la maggior parte con molti dubbi all'inizio; Credo che prima cercherò di imitare gli esempi che avete intenzione di pubblicare il tuo e John per me acquisire con il cappello, prima di utilizzarlo in uno qualsiasi dei miei progetti.

      • Super!

        Vi invito a pubblicare una recensione del tuo test su Let completo fare robot se volete. Ah! Fammi sapere quando lo fai per seguire da vicino 😉

        Migliori saluti!
        Francisco

        • Sarò felice di farlo, al momento ho già finito le classi finalmente; così oggi salderà i perni di iniziare i test Hatalogico come merita.

          Sarà di segnalazione via Twitter dei progressi che passano, e quando ho abbastanza materiale da pubblicare un nuovo articolo.

Lasciare una risposta