Implementazione di NAS + RAID economico, Home-GNU/Linux-based, Consegna II - che sono il RAID, i tipi e le categorie ci sono?

In ultima rata Ho spiegato la mia intenzione di installare e configurare un RAID Da 0 Infine smaltire una NAS, quindi in questo capitolo vedremo quali sono le RAID tipi e categorie ci sono.

È un RAID?

A Redundant ARRay di Hoindipendente Disks o redundant array of disco indipendente è un deposito sistema costituito da due o più dischi fisici al nostro sistema operativo vede come se fossero una singola unità logica.

RAID hardware.

RAID hardware.

In questo articolo vi spiegherò i tipi di RAID che oggi vengono attuate sia a livello di impresa come domestico, Anche se in Wikipedia si ha la descrizione di tutti e ogni uno di loro.

Così essi servono il RAID?

Dipende dal tipo di RAID Abbiamo scelto che possiamo servire per una cosa o l'altra. Alcuni RAID mantenere la parità dei dati, così nel caso che uno dei dischi è danneggiato, Aggiunta di uno nuovo e vuoto il sistema, Possiamo ripristinarlo e non perdere tutti i dati, altri matrici non tenere parità, ma per leggere e scrivere contemporaneamente su più dischi che il sistema operativo vede come una singola, Guadagniamo velocità di lettura e scrittura nel file system.

Altri tipi di RAID combinate le due opzioni di cui sopra.

Normalmente i dischi o le partizioni che compongono un RAID devono essere delle stesse dimensioni.

Nomenclatura del sistema di unità logiche livello RAID in GNU/Linux

In GNU/Linux unità logiche corrispondente ad accordi con vari software basato su disco seguire una nomenclatura /dev/md * Invece di /dev/sd * tale standard è utilizzato per le partizioni.

Categorie di RAID

Il RAID possono essere configurati dal Software o dall'Hardware, è un programma che viene eseguito dall'alto il SSistema Operativo, o il firmware di un hardware del controller RAID che funziona in modo indipendente alla COSÌ.

È anche possibile acquistare in un negozio un NAS/RAID con una capacità di due o tre dischi con tutto configurato, ma come spiegato sopra, Io preferisco farlo io e guadagno in sicurezza e modularità.

RAID software

Il RAID dal Software È che è possibile configurare attraverso un programma, vale a dire, un pacchetto Software che viene eseguito sul sistema operativo, come per esempio mdadm su GNU/Linux o il Creazione guidata nuovo Volume RAID in Windows.

Un della vantaggi Questa categoria di RAID è che se il sistema operativo non, Ci si può collegare dispositivi di archiviazione, Hard disk nel mio caso, per qualsiasi altro PC con lo stesso sistema operativo di base, e avere immediatamente le informazioni.

RAID hardware

Il RAID l'hardware è configurato utilizzando un dispositivo fisico che agisce come un controller di un operante in modo indipendente i dischi di sistema.

Normalmente viene configurato tramite di un Firmware può accedere a qualsiasi dei tasti funzione della tastiera, normalmente F11 o F12, all'inizio del PC e da lì impostare il RAID modo che il sistema operativo riconosce direttamente come un unico disco fisico.

Alcune schede madri (soprattutto le più moderne) Essi hanno il supporto per RAID in alcuni o tutti i connettori SATA.

Le specifiche indicate i tipi di RAID che supporta, e uno dei suoi vantaggi È l'aumento della velocità di lettura/scrittura, ma Se la scheda madre è danneggiata o una qualsiasi delle sue porte, Dovremo trovare uno con lo stesso Chipset per accedere alle informazioni.

Tipi di RAID

RAID 0

Il RAID 0 o volume con striping distribuisce equamente i dati di sistema di file tra due o più dischi, Questo tipo di RAID Non è ridondante, così se guasto uno degli album che compongono perderà i dati.

Schema RAID 0 tratto da Wikipedia.

Schema RAID 0 estratti da Wikipedia.

L'uso più comune è quello di aumentare le prestazioni del sistema, o è anche possibile riutilizzo dei volumi di bassa capacità creando con loro uno di maggiori dimensioni e prestazioni, Dal momento che abbiamo scritto e leggere contemporaneamente in tutti i dischi contemporaneamente.

Con questo tipo di RAID il volume logico è la dimensione della somma dei dischi che compongono il, ad esempio, se creiamo un RAID 0 con due floppy-disk da 320GB avrà un dispositivo logico da 640 GB.

RAID 1

Il RAID 1 o volume con mirroring Mantiene una copia esatta dei dati stessi attraverso tutti i dischi fisici che lo compongono, Ciò significa che questo RAID Se è ridondante, così perderemo solo dati nello strano caso che danneggiare l'intero dischi fisici che compongono il.

Schema RAID 1 estratti da Wikipedia.

Schema RAID 1 estratti da Wikipedia.

Il suo scopo più comune è il tentare di garantire l'integrità dei dati, aumentando la velocità di lettura e la scrittura iniziale, nel peggiore dei casi, mantenendo una media dei tassi di dischi fisici che compongono il.

In questo tipo di RAID Potremmo dire che in cambio di affidabilità, perdiamo la possibilità di sfruttare le dimensioni delle unità fisiche che lo compongono, Poiché in questo caso quando c'è ridondanza, Se il sistema creeremo due album, o due partizioni del nostro 320GB RAID sarà anche 320 GB.

Con il vantaggio di se uno dei dischi è danneggiato, Dobbiamo solo sostituirlo e abbinarlo con l'altro per ristabilire così la RAID senza perdere i dati.

RAID 5

Il RAID 5 o parità distribuita RAID distribuisce i dati in blocchi ospitati su dischi fisici diversi, ma ogni disco memorizza una parità di qualsiasi altro blocco dischi, che è come un “Riepilogo delle informazioni contenente un altro disco”, o qualcosa di simile a un checksum.

Schema RAID 5 estratti da Wikipedia.

Schema RAID 5 estratti da Wikipedia.

Questo tipo di RAID richiede almeno 3 dischi fisici per essere implementato, e non ha alcun limite teorico di unità, ma è di solito limitata per prevenire la perdita di dati, nel prossimo paragrafo vedremo perchè. Quanto più è normale per la sua attuazione attraverso RAID hardware, e non fornisce troppo le prestazioni, perché ogni volta che si scrive in tutti i dischi, è parità di blocco recalculara corrispondente a tale blocco che è stato modificato.

Blocchi di parità vengono letti solo quando c'è un errore in qualsiasi settore con dati e dovrebbe essere ripristinato, anche se più di un disco non riesce allo stesso tempo perderemo tutti i dati dal momento che sarà Impossibile ripristinare il contenuto dalla mancanza di blocchi di parità.

RAID annidati

Il RAID nidificati sono costituiti da altri utenti RAID invece di dischi fisici e ci permettono di coniugare i vantaggi di diversi tipi di RAID.

Li possiamo rappresentare come livelli, con il RAID Annidato nello strato superiore, il RAID nello strato intermedio, e i dischi fisici in basso, e tendono a combinare tipi di RAID ridondanti per garantire l'integrità dei dati, con RAID 0 per aumentare le prestazioni.

A causa delle grandi dimensioni del disco corrente, la probabilità di guasto in questi tipi RAID è in crescita.

RAID 0+1

Il RAID 0+1 o divisioni di specchio, utilizzato per replicare e condividere dati tra diversi dischi.

Per implementare questo tipo di RAID, In primo luogo dobbiamo creare due set di RAID 0, Infine implementare un RAID 1 con loro, così, quando un volume fisico non riesce, i dati persi possono essere recuperati dal set di altri RAID 0 per ricostruire l'insieme globale.

Schema RAID 0+1 estratti da Wikipedia.

Schema RAID 0+1 estratti da Wikipedia.

Ma se si desidera aggiungere un disco ma il tutto, Dovremo farlo in ciascuno dei sottoinsiemi, così i dischi devono essere aggiunto in coppia in caso di grande, Inoltre questo tipo di RAID supporta solo il fallimento di uno dei loro album allo stesso tempo, vuol dire che se ogni disco di matrice non riesce RAID 0, o due della stessa matrice, Perderemo tutti i dati e se uno dei dischi non riesce tutti i dischi del set che parteciperà alla ricostruzione dell'intera.

RAID 10

Il RAID 10 o RAID 1+0, conosciuto anche come divisione di specchi è simile a un RAID 0+1 tranne che in questo caso stiamo implementando un RAID 0 da due RAID 1.

Schema RAID 10 estratti da Wikipedia.

Schema RAID 10 estratti da Wikipedia.

In ciascuna divisione RAID 1 uno dei due dischi può non riuscire senza perdere i dati, ma il disco deve essere sostituito immediatamente, come se un singolo disco per uno dei RAID 1, il RAID 10 passa ad agire come un RAID 0 il che significa che perderemo tutti i dati se si verifica un errore.

Per espandere questo tipo di RAID Inoltre dobbiamo aggiungere due dischi.

Se si desidera è possibile seguire su Twitter, Facebook, Google +, LinkedIn, o condividerlo con i pulsanti sotto questa pubblicazione, Se avete domande o suggerimenti, non esitate a commentare.

Aiutaci a raggiungere più lettori Share on LinkedIn
LinkedIn
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Google+
Google +
Email this to someone
Posta elettronica

Lasciare una risposta