ODROID C2 – Recensione e confronto contro Raspberry PI 3

Dopo più di un anno di lavoro come libero professionista nel settore dedicato principalmente allo sviluppo di Soluzioni basate su PI lampone per piccole e medie imprese, il momento di introdurre nuove schede di sviluppo Nel Blog, per farlo successivamente in la mia cassetta degli attrezzi.

Ordroid_C2Uno di loro è l'unica uscita al mercato ODROID C2, di che cosa ci vorrà per condividere con voi la mia prime impressioni Questo dispositivo su, loro specifiche tecniche più rilevanti, e alcuni fotografie, diagrammi, e esempi di codice in bash per la porta GPIO.

ATTENZIONE! SI PREGA DI LEGGERE QUESTO PRIMA DI ACQUISTARE UN DISPOSITIVO ODROID

C2BoardDetail

Specifiche tecniche di Odroid C2.

Ci tengo a sottolineare che Non l'ho acquistato come un sostituto per il Raspberry PI 3, e anche se è vero che per progetti che richiedono maggiori prestazioni saranno scelti, non è ancora disponibile una comunità grande come di Lampone così sarà più difficile per sviluppare con lei; per chi non domina la Inglese.

ODROID C2 e lampone PI 3.

Nella tabella seguente si possono vedere le differenze più significative di ODROID C2 parte anteriore Raspberry PI 3, tra le quali si possono evidenziare le 2GB di RAM, la possibilità di installare il sistema in un modulo di memoria eMMC, e la loro connessione Gigabit ethernet.

ODROID C2 Raspberry PI 3
CPU
Amlogic S905 ARMv8 corteccia-A53 2GHz (QuadCore 64 po ') BCM 2837 ARMv8 corteccia-A53 1.2 GHz (Quad core a 64 bit)
GPU
BRACCIO Mali 450-MP Octa Core 750MHz Broadcom VideoCore IV Dual Core 400MHz
RTC
Se Se Non
RAM
2GB DDR3 SDRAM 1GB RAM LPDDR2
Deposito microSD – eMMC 5.0 microSD
Comunicazioni
Ethernet 10/100/1000 – Ricevitore a infrarossi (VAI) Ethernet 10/100 – Wi-Fi 802.11 b/g/n
Potenza microUSB/microJack 5V 2A microUSB 5.1 v 2.5
USB
4 1x USB 2.0 4 1x USB 2.0
HDMI/Codec
HDMI 2.0 H264/H265 4K HDMI 1.4 1080p H264
GPIO 40 + 7 GPIO 40 GPIO
Principali sistemi operativi
Ubuntu, Android, Fedora, ArchLinux, Debian, OpenELEC Raspbian, Ubuntu Mate/scattanti, Windows 10 IOT, OSMC, OpenElec, PiNET, Scogliere, ArchLinux
P.V.P consigliato
40$ + Spedizione gratuita + Doganale 35$

Il prezzo di vendita al pubblico È necessario aggiungere spedizione e costi di gestione, IVA, e tariffe doganali, così desembolsaremos circa un importo aggiunto della 30% il costo totale del pacchetto e spedizione, Dopo aver ricevuto la lettera di preavviso da parte della impresa privata subappaltati da Inserisci.

Lettera di avviso di arrivo della spedizione internazionale.

In altre occasioni in cui ho avuto la necessità di importare qualsiasi materiale o prodotto da di su Europa, sempre il postino mi ha incassato gli oneri doganali al momento della consegna e il processo è stato più rapido; in questo caso la procedura è stata estesa al mese, in cui ho dovuto facilitare dalla fattura di acquisto, fino a una dichiarazione giurata sull'uso e la destinazione del prodotto; e da quello che ho visto è generalizzato per la importazione dalla Corea del sud.

Evoluzione delle procedure per l'importazione di Odroid C2.

Evoluzione delle procedure per l'importazione di Odroid C2.

Quando si installa un Sistema operativo nel nostro ODROID C2 Possiamo scegliere tra quelli disponibili nel precedente tabella, o sulla scheda di microSD come la maggior parte delle loro controparti o nella memoria eMMC; Questa seconda opzione aumenterà un 60-70% il tasso di lettura/scrittura, e quindi migliorare la fluidità della Sistema.

Tabella di confronto dei tassi di lettura/scrittura porte eMMC e microSD.

Se abbiamo optato per il opzione più efficiente, Avremo bisogno di un convertitore di eMMC microSD per eseguire il dump del sistema operativo nella memoria principale, nonché di svolgere la backup del sistema operativo periodicamente; nel mio caso è stato incluso insieme con la memoria e senza costi aggiuntivi, Che cosa è benvenuto.

Scheda MicroSD, e memoria 16GB eMMC.

Altri due vantaggi principali dell'hardware del ODROID C2 parte anteriore Raspberry PI 3 figlio che ha un bus separato per gestire la Porte USB, e connessione Gigabit Ethernet; Se il bus è stato condiviso da entrambi, Ci sarebbe stato un collo di bottiglia quando si utilizza il porta Ethernet E la porte USB allo stesso tempo.

C2blockdiagram1

Diagramma a blocchi ODROID C2.

Per progetti orientato per la Internet delle cose o il Robotica Abbiamo due porte di espansione GPIO, che consistono di 40 il primo pin, e 7 il secondo; di cui 18 perni sono di uso generale, Essi lavorano per 1.8V come input e un 3.3Uscita v; e anche se la piedinatura è quasi identica alla di PI3 lampone Dobbiamo adattare i nostri progetti per migrare a ODROID.

Screenshot di 2016-03-04 11:44:01Gli altri 29 perni sono dedicati, e Essi corrispondono alla porte UART, ADC, PWM, e I2C come possiamo vedere nel precedente tabella della Connettore di 40 perni; e alla Porta I2S come possiamo essere visto nei prossimi che fa riferimento il Porto di 7 perni.

Screenshot di 2016-03-04 11:44:20Per impostare il pin GPIO Possiamo esportare loro direttamente attraverso bash come nell'esempio riportato di seguito, ma va notato che le librerie sono state migrate WiringPI v2 e RPi.GPIO A ODROID Ciò che ci dà la possibilità di sviluppare progetti in Python e C/C + + basato sui dispositivi di questa marca.

#Iniciamos sesión como root
odroid@odroid64:~$ sudo su
[sudo] password for odroid:

#Exportamos el pin 36 (218)
root@odroid64:/home/odroid# echo 218 > /sys/class/gpio/export

#Lo configuramos como salida
root@odroid64:/home/odroid# echo out > /sys/class/gpio/gpio218/direction

#Le asignamos un valor lógico alto
root@odroid64:/home/odroid# echo 1 > /sys/class/gpio/gpio218/value

Possiamo rilasciare il pin causando l'operazione inversa, è l'assegnazione di un valore logico basso, e des-exportando e.

#Le asignamos un valor lógico bajo
root@odroid64:/home/odroid# echo 1 > /sys/class/gpio/gpio218/value

#Liberamos el pin 36 (218)
root@odroid64:/home/odroid# echo 218 > /sys/class/gpio/unexport

Se si desidera è possibile seguire su Twitter, Facebook, Google +, LinkedIn, Feedly, o condividerlo con i pulsanti sotto questa pubblicazione, Se avete domande o suggerimenti, non esitate a commentare.

Aiutaci a raggiungere più lettori Share on LinkedInShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

7 Thoughts on"ODROID C2 – Recensione e confronto contro Raspberry PI 3

    • Ciao Chepe, La ringrazio molto per il tuo commento.

      ODROID proviene dalla Corea del sud, Ho certamente sbagliato a scrivere l'articolo e non mi rendevo conto.

      La ringrazio molto per il tuo commento, Basta correggerlo; Inoltre mi scuso se questo è stato in grado di offendere qualcuno, soprattutto per i ragazzi di Hardkernel.

  1. Ciao, nel momento in cui deve averlo, è è stato trovato qualche miglioramento significativo? (Io sono tra l'acquisto me la R.Pi 3 o questo - X 86 tavole molto- per il centro multimedia e TV “Smart” e “retrò-Consola”, Configurazione in ogni caso una distro di Linux.
    Non parlare di misure i confronti che non hanno visto, di più su stampe. Grazie mille in anticipo.

    • Ciao Zadok, La ringrazio molto per il tuo commento; Spero che tu abbia avuto una voce molto felice anno.

      ODROID XU4 paga piuttosto che lampone PI3 nella maggior parte delle loro zone, ma non si tratta di un dispositivo che consiglio a tutti; Devo scrivere un articolo su di esso, ma mentre io cercherò di condividere con voi un breve riassunto del motivo per il mio cambiamento di cuore.

      Al mio sembrano da hardkernel non è sono meglio in assoluto a portata di mano all'internazionale dei consumatori né a generare un'immagine del marchio serio e di fiducia, è difficile e costoso l'acquisto di loro prodotti dalla Corea (almeno più difficile e costoso che altri dispositivi come) e il loro servizio post-vendita è davvero pessimo, di non dire di peggio che null.

      Mio Odroid XU4 smesso di funzionare senza motivo apparente e dopo l'invio alla Corea pagare spese di spedizione di andata e ritorno, sua unica risposta era che WCRP sembrava di essere danneggiato, che si erano a conoscenza di possibili cause che questo si è verificato, ma questo è abbastanza comune e il costo del suo ' rivedere’ era € 20 che ha dovuto pagare se ho voluto recuperare mio dispositivo danneggiato.

      Mi hanno anche detto che era irreparabile, che non è vero poiché che ci sono tutorial ha condiviso dagli utenti stessi nel loro forum su come sostituirlo utilizzando una pistola di calore e un kit di base reballing; Essi sostengono che, come il chip è incollato con colla è Impossibile di riparazione.

      In sintesi se un Raspberry PI 3 soddisfa le vostre aspettative, Io ho decantaría da esso poiché esso Foundation che c'è dietro la sua fabbricazione, e la grande comunità che va con esso sono molto vale la pena.

      • Ok, Grazie per la tempestiva risposta. Io prenderò in considerazione. So male che la valutazione finale è sperimentando personalmente il malfunzionamento della piastra. Un saluto.

        • Ciao Zadok, Grazie per i vostri commenti.

          La mia valutazione finale su Odroid XU4 è identico a quello della revisione: è un dispositivo molto potente che è conforme alle mie aspettative.

          Nel commento precedente di solo parere mi circa la qualità abissale del servizio post vendita di Hardkernel; È per questo che non posso consigliare l'acquisto ai miei lettori per prestazioni molto buone che è stato in grado di provare.

          Spero che questo cambierà in futuro, Poiché i dispositivi Odroid sono veramente buoni in rapporto prezzo/prestazioni.

Lasciare una risposta